Altri tempi altre cose …. Tradizioni e territorio

Il Circolo Auser di Castelluccio Inferiore con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Castelluccio Inferiore, la Pro Loco e le attività commerciali di Castelluccio Inferiore ha organizzato Sabato 22 Settembre la manifestazione “Altri tempi altre cose… tradizioni e territorio” che si è svolta nel contesto naturalistico del “Fiume San Giovanni” e nelle aree adiacenti con ingresso in via Roma, del Comune di Castelluccio Inferiore dalle ore 9,00 alle ore 14,00. Nel pomeriggio la manifestazione si è svolta in Largo San Nicola e via G. Salerno con stand di prodotti tipici dove tutti hanno potuto gustare i piatti dell’antica tradizione castelluccese, la serata è stata allietata da musica, danza e canti popolari.

L’iniziativa ha visto: la rievocazione di antichi mestieri, attrezzi e strumenti per l’attività lavorativa, oggetti semilavorati o beni finiti, il recupero di attrezzi ad esempio antichi misuratori di quantità dei cereali, contenitori per il trasporto di liquidi quali: l’acqua, il vino, ecc…; l’esposizione alla collettività di un percorso tematico attraverso la rivisitazione degli antichi mestieri, che ben si amalgama con la vocazione tradizionale del territorio.

L’obiettivo infatti era quello di:

Offrire un’esposizione di oggetti legati ai mestieri di una volta, i cosiddetti strumenti dei Capi Artigiani “U’ Mastru”, antichi attrezzi con i quali si sono realizzati oggetti di uso comune, oggi considerati oggetti d’arte, semplici pezzi di materie prime con tecniche di lavorazione rimaste immutate per secoli.

La manifestazione ha visto la presenza dei “MASTRI POLENTARI DI NEMOLI” che hanno cucinato questo piatto dell’ antica tradizione popolare.

La manifestazione, che ha permesso di avvicinare la comunità al patrimonio storico-culturale locale, siamo certi che sarà un punto di riferimento per attività scolastiche ed extra-scolastiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *